Natale con Vittorio

Il 15 aprile 2011 tantissime persone, che prima ignoravano il suo nome, conoscevano Vittorio Arrigoni. A otto mesi dalla sua scomparsa, immagino che questo primo Natale senza Vik peserà soprattutto ai suoi familiari. La sua storia però l’ha reso familiare ai molti che l’hanno conosciuto dopo, e continueranno a conoscerlo domani. L’ha reso familiare a me. Benché gli sia costata tutto, la sua opera per i diritti umani e il senso che aveva deciso di dare alla sua vita – sino a quel momento, anonima – lo hanno reso reperibile, dunque non assente. Altrove. Vittorio Arrigoni, reperibile dal 15 aprile 2011.

˜

Chi resta umano non svanisce
e non finirà mai sulle magliette
stampato, assorto lo sguardo,
pipa, taccuino ed il cappello
a scolorire nei nostri lavaggi
di cosa metto oggi per uscire.

Chi resta umano non svanisce
e sarà ancora in qualche grotta
buttato ad amare senza invito
col sorriso e nella mano aperta
un regolare biglietto di cicatrici,
paure ed incoscienze da offrire
a chi lo cerca dicendosi fratello.

One thought on “Natale con Vittorio

Add yours

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑