Astracine e la resistenza culturale della città di Palermo

Chi dice che in Sicilia non si muove nulla a quanto pare ha fatto i conti senza l’oste. Senza l’oste e senza gli smottamenti del messinese…
E’ partito il concorso Land Side Ubik di Complotvideobase: creare un videoclip di 59″ sulla contrapposizione luogo/non-luogo in Sicilia. In una terra forte dei suoi contrasti duri ed aspri, si tenta di dar voce e visibilità a fugaci ma lucidi lampi creativi.

Proponiamo ai lettori di PdZ uno dei tanti videoclip in lizza. QANATmedia presenta ASTRACINE, un omaggio alla resistenza culturale della città di Palermo.

 

 

Un pensiero riguardo “Astracine e la resistenza culturale della città di Palermo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *