Povero lessico

Secondo una ricerca, il lessico dei maturandi è povero, tanto che molti ragazzi non distinguono fra apportare e asportare, installare e instaurare, transizione e transazione. La buona notizia è che quelli che non distinguono tra assoluzione e condanna a 7 anni, dopo la maturità avranno buone probabilità di essere assunti al TG1. Monica Murgia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *