Amare Palermo

by

Livesicilia dedica il suo speciale domenicale all’amore per Palermo:

Chi scrive ha amato con purezza Palermo due volte, il resto è un garbuglio di sentimenti che cozzano. Una volta in una mattina d’estate con un padre e i sassi da tirare nel mare di Mondello. Ogni sasso un rimbalzo. Ogni rimbalzo un pensiero. Il molo vecchio era la scenografia perfetta della magia e della tenerezza di un momento irripetibile (come tutti, solo che non ce ne accorgiamo) suscitate da un rito banale. La città era ferma e attenta, intorno a quei sassi volanti. Sa accogliere e stringere le braccia senza soffocarti, Palermo, quando vuole. Impossibile non amarla, impossibile non provare, oggi, nostalgia.

Roberto Puglisi

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Latest from Parole

Come un segnalibro

Dal primo marzo non mi occupo più dei libri Laurana e Novecento.

Il veleno nero

L'orrore del fascismo e l'uso volgare, ignorante e scriteriato, che ne fa
Go to Top