Dal web alla stampa. Prima antologia di Books Brothers

Un’antologia di 400 pagine, frutto di quasi 500 interventi sul web in 1000 giorni, da gennaio 2006 a dicembre 2008. 36 Autori coinvolti, tra giovani esordienti e scrittori già noti. Due libri distinti, Frammenti di cose volgari e Acqua passata, uniti in un unico volume, per dare l’avvio a un nuovo progetto editoriale. Domenica 25 aprile, ore 18.30, presso la libreria “Altroquando(Via del Governo Vecchio 80, Roma) avrà luogo la presentazione. Saranno presenti il fondatore di Books Brothers, Michele Trecca, il curatore del volume, Maurizio Cotrona, e uno degli autori, Tommaso Giagni. Seguirà un aperitivo con musica dal vivo.

Coerentemente con lo spirito che anima il progetto, gli autori romani il 25 aprile sono invitati a farsi avanti presentando un proprio breve scritto (recensioni, racconti, stralci di romanzi, versi e scritture, senza limiti di sorta, se non di lunghezza: max 10.000 caratteri). Books Brothers non promette né soldi, né passaggi in TV e in radio, ma l’opportunità di un confronto con una redazione competente e la possibilità di uscire allo scoperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *