Corna e criniera

Dopo aver tentato nel nostro piccolo un incompleto censimento del web letterario assistiamo all’ennesima frittura d’aria in cui puntualmente muta qualsiasi tentativo di confronto tra la carta stampata e la rete.

Il copione è immutabile: al giornalista di turno basta  una ricognizione monca e parlare con un blogger quotato per tirare le somme d’un dibattito vivo e vitale. E i diretti interessati non perdono tempo a rispondere per le rime, dopo essere stati definiti animali da tastiera con corna e criniera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *