Marco e il Re

Marco Candida in un altro paese sarebbe già ricco e famoso. In testa gli scoppiano come chicchi di granturco idee geniali che ora riesce a legare ancora meglio nel sito che s’è inventato. E nella dimensione che gli è più congeniale: il racconto. Leggete l’ultima sua creatura.

“Mi vieni a dire che non sono maturo perche’ mi piace ancora Stephen King! Maturo! Sono le condizioni oggettive che mi rendono cosi’ come sono. Mi piace ancora l’horror, si’, e allora? Non ho un lavoro. Non ho soldi. COME CAZZO FACCIO A ESSERE UN UOMO? Credi che sarei piu’ maturo se leggessi saggi di politica, economia o libroni importanti? Ho passato l’esistenza a prepararmi e cosa ho avuto in cambio? COSA?!” “I don’t know what are you talking about.[…] “Hai ragione, Nancy. Hai ragione” “Turn the steering wheel now and let’s go home” “No, andiamo avanti. Stephen King ci aspetta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑